venerdì 22 giugno 2012

Bevanda di riso "Chicha de arroz"



Ingredienti:
  • 1 tazza di riso (tipo thaibonnet) 
  • 9 tazze d' acqua 
  • 1 tazza di latte intero (Per i vegani latte di soja
  • 1 tazza di latte condensato zuccherato (per i vegani crema di tofu zuccherata
  • 1 tazza di latte evaporato (per i vegani panna di soja
  • 1 / 2 cucchiaino d'estratto di mandorla (o un pezzetto di pasta di mandorle) 
  • 1 / 2 cucchiaino di essenza di vaniglia 
  • 5 cucchiai di zucchero semolato 
  • Pizzico di sale 
  • 1 stecca di cannella 
  • buccia di limone grattugiata o zesta
  • un pizzico di peperoncino (facoltativo)

Preparazione:
  1. Lavare il riso e lasciatelo una notte in ammollo in 2 tazze d'acqua.
  2. Il giorno dopo, scolatelo e mettetelo a cuocere con la stecca di cannella in 7 tazze di acqua per circa 35 minuti, abbassate la fiamma e lasciate riposare. 
  3. Ora passatelo al frullatore o con il mini pimer insieme  lo zucchero, latte, sale e aromi. 
  4. Riponetelo in frigo e fatelo raffreddare per bene.
  5.  Servitelo con ghiaccio tritato e cospargere con la cannella o la zesta di limone a piacere e con cannuccia. (per chi ama il  tocco piccante potrà spruzzargli sopra un pizzico di peperoncino)
Questa vellutata bevanda dal gusto dolce e aromatico è molto amata dai venezuelani fin dall'infanzia, perché sin dalla tenera età viene somministrata ai bambini all'ora della merenda per la sua genuinità  a base di riso cotto e latte. Di solito viene venduta per la strada dai "chicheros" e in casa  di solito  si trova nel frigorifero. La troverete in ogni città ,  con alcune varianti ma  la sua essenza è la stessa, l'estratto di mandorla che contiene, una stecca di cannella, a volte cosparsa di cannella in polvere, o  accompagnato da una zesta di limone.

Viene servita fredda con ghiaccio tritato e ai più piccolini  piace aggiungere un po 'di latte condensato.

NOTA:
Questa bevanda  è  una merenda sana, ideale per i vostri bimbi, un bel bicchiere di Chicha, un frutto e una bella Catalina (Vedi ricetta nel blog)

Anche i vegani potranno gustarla sostituendo gli ingredienti sopraindicati in neretto.

Con questa ricetta partecipiamo alla sfida "Chef per un mese - giugno " del blog  Pecorella di Marzapane


scade il 25 giugno
                                           

2 commenti:

  1. Care Lucia e Vanessa, la bevanda che avete presentato è perfetta per il mio contest :) è originale e un pò esotica, mi puiace!! Grazie per la bella partecipazione
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana! ci fa piacere che ti sia piaciuta!

      Lucia e Vanessa :-)

      Elimina