giovedì 7 giugno 2012

Malloreddus pre-estivi dello studente




Ingredienti per 2 persone:

  • 200 gr di Malloreddus
  • 2 pomodori grandi 
  • 150 gr di ricotta salata di pecora
  • olio E.V.O 
  • sale
  • origano



Procedimento:

  1. cuocete i Malloreddus in abbondante acqua salata per 14 o 15 minuti (nella confezione dice 12 però rimangono ancora duri, assaggiateli prima di scolarli);
  2. mentre cuoce la pasta, tagliate a cubetti piccoli i pomodori (se avete dei pomodorini datterini ancora meglio) e metteteli in una ciotola abbastanza capiente;
  3. grattugiate la ricotta salata di pecora e mettetela con i pomodori nella ciotola;
  4. aggiungete un po d'olio E.V.O e un po di origano sempre nella ciotola con i pomodori e la ricotta;
  5. quando la pasta sarà cotta scolatela e mettetela nella ciotola con il resto e mescolate, se è il caso aggiungete un po di olio E.V.O e della ricotta se vi sembra poca quella che avete messo,

Gustatela con un buon bicchiere di vino bianco frizzantino fresco, è una ricetta veloce e semplice e se fatta con ingredienti di qualità è pure molto gourmet.  La ricotta di pecora sarda l'ho presa al mercato rionale sotto casa era così bella che m'è venuta a gola subito e l'ho presa... come mi piace andare al mercato!!! e quando vado a San Lorenzo, bhe, che dire... perdo la testa già al ingresso con quella ventata di profumi di salame, prosciutto, formaggio... AAAAHHHH il mercato!! c'è chi va al centro benessere per un po di relax... io al mercato. 



2 commenti:

  1. Oh bene ! Vanessa ma che bella ricettina , fresca e gustosa :-)

    RispondiElimina