giovedì 4 ottobre 2012

Bok Choy con scalogni caramellati e Anacardi!


Questa ricetta con la bok choy è eccezionale per servire come contorno o con l'aggiunta di tofu, seitan o le vostre proteine preferite. Se siete onnivori potrete abbinarla a scelta con carne, pesce o frutti di mare per ottenere una deliziosa pietanza saltata in padella o nel Wok.


Ingredienti:



  •     4-5  baby bok choy (o 2  bok choy grandi)   
  •     3 cucchiaio d'olio  olio vegetale o d'oliva EVO
  •     10 scalogni
  •     3 cucchiaiate di anacardi tostati
  •     2 cucchiaini di zucchero di canna
  •     2 cucchiai di emulsione miele con aceto balsamico ( io ho usato quello di Apicoltura Casentinese) 


   Ingredienti per la SALSA:

  •     2 cucchiai di Tamari
  •     2 cucchiai. d'olio di sesamo tostato
  •     2 cucchiai di miso scura
  •     2 cucchiai. salsa dolce Thai al peperoncino
  •     2 cucchiai. zucchero di canna
  •     2 cucchiaini. succo di lime fresco
  •     7-8 spicchi d'aglio, tritati

Preparazione:
  •     Sciacquate la bok choy e togliete il fondo  alla base di ogni testa.
  •     Separate in singole foglie. Se le sezioni bianche di queste foglie sono molto larghe o grandi, è possibile tagliare a metà per il lungo, o in tre parti.
  •     Mescolate tutti gli  ingredienti per la salsa in una ciotola o tazza fino a sciogliere lo zucchero.
  •     Scaldate un wok o padella capiente a fuoco medio-alto ( fuoco vivo per 30 secondi a 1 minuto). Aggiungete un cucchiaio d'olio e mescolate tutto.
  •     A questo punto aggiungete la bok choy, più 2-3 cucchiai di salsa.  
  •  Saltate in padella per 1-2 minuti  o fino a quando  inizia ad asciugarsi la salsa
  •     Ora aggiungete altri 2-3 cucchiai di salsa e continuate a far saltare per altri 2-3 minuti, o fino a quando il bok choy diventerà verde brillante e gli steli bianchi si saranno ammorbiditi ma rimarranno ancora croccanti.
  •     Provate se la bok choy con la salsa . Aggiungete più zucchero se troppo acido per il vostro gusto, o più di succo di lime, se troppo salato. Inoltre, potrete aggiungere  peperoncino fresco tritato o peperoncino secco se preferite sia più piccante. Se si preferisce di più la salsa, ne aggiungete un po 'di più, come desiderate.


Per gli scalogni caramellati:

Lavate e mondate gli scalogni, tagliateli a spicchi o a metà.
Fate sciogliere lo zucchero in una padella d'acciaio e aggiungete gli scalogni; salateli e fateli saltare finché lo zucchero inizierà a caramellare.
Bagnate con l'emulsione di miele e balsamico versateci l'acqua fino a coprire gli scalogni.
Fate cuocere finché gli scalogni risulteranno teneri e il fondo di cottura sarà denso (quasi uno sciroppo) e saranno ben caramellati.
 

    
Per servire, sollevate la bok choy e disponetela su di un piatto da portata poi versategli sopra la salsa (dal fondo del wok o padella).  

Disponetevi sopra gli scalogni caramellati e cospargete il tutto con gli anacardi tostati.
Servite immediatamente con abbondante  riso Thai aromatizzato al gelsomino.

6 commenti:

  1. Ciao carissima...sempre originale!
    Ho una sorpresa per te sul mio blog... segui il link http://coookingtherapy.blogspot.it/2012/10/premio-cutie-pie.html

    Ciao e a presto!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara! gentilissima, lo ricevamo con molta allegria!

      A presto!
      Ciao

      Lucy :-)

      Elimina
  2. ricettina super interessante....da provare!
    felice giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) ee si, grazie!

      A presto!
      Lucy :-)

      Elimina
  3. interessantissima e super golosa! ;-D bravissima come sempre.

    RispondiElimina